Tag

,

Coordinate spazio-temporali: tempo 17 settembre 855 in una strada nei pressi della basilica di San Clemente

“Ahiahi… ah … che dolore …”.
“Buongiorno papa, io mi chiamo Birbo e mi scusi se sono apparso così all’improvviso all’interno della sua bella carrozza, ma lei è Johannes Anglicus diventata papa col nome di Giovanni VIII, vero?”.
“Cosa? Sì, sono il Papa, ma tu da dove arrivi ragazzino? AHHHHH … ”.
“Eh … lo sapevo… che era proprio lei che ci volevo vedere, e sono stato tanto bravo da trovarla al primo tentativo, eh? Oh … ma lei sta male davvero? Posso mica fare qualcosa per aiutarla?”.
“AHHH… Birbo … ordina al postiglione d’affrettarsi ti prego”.
“Ma certo, subito …EHI POSTIGLIONE DELLA MALORA, FRUSTA I CAVALLI CHE IL PAPA SI SENTE MALE, ecco fatto, ma dica dov’è che le ci fa male?”.
“AHHHiiiii …le doglie …dobbiamo affrettarci che si sono già rotte le acque”.
“Le acque rotte? Ih, ih, anche Mosè una volta mi ci ha detto la stessa assurdità davanti al mar Rosso, vuole mica che le ci racconto tutta la storia dall’inizio?”.
“NOOOOO … AHHHIII… che dolore…”.
“Ma lei sta troppo male e gli scossoni della carrozza sull’acciottolato sconnesso non l’aiutano mica, eh? Aspetti che faccio fermare la carrozza e cerco aiuto”.
“NOOOOO … stupido ragazzino … non vedi che sto partorendo?”.
“Eh, ma davvero? Allora le cerco una buona levatrice, eh?”.
“Ma non capisci che … AHHHHH … che sono il Papa e sono anche una donna?”.
“E beh? E cosa c’è di strano mi scusi? Beh …adesso però signora papa si calmi e mi ci lasci fare a me, eh? EHI POSTIGLIONE DELLA MALORA, FERMA I CAVALLI E FAI BOLLIRE DELL’ACQUA CHE IL PAPA STA PER PARTORIRE”.
“NOOOOOOO… ma che dici stupido ragazzino?”.
“Eh Papa … che poi se non le dispiace io mi ci chiamerei Birbo, eh?”.
“Allora ascolta Birbo … nessuno … AHHHHH … deve sapere che il papa è una donna e persino aspetta un bambino. Mi hai capito?”.
“Eh? Ma santa donna, perché non lo vuole fare sapere? A me mi sembra una cosa bellissima, che io vengo dal futuro, eh? E anche nel futuro com’è normale i papi si alternano tra loro, eh? Una volta un uomo, la volta dopo una donna, e così via… eh … che ne abbiamo avuti anche alcuni che non si capiva proprio cos’erano eh? Ma non importa perché la chiesa insegna che Dio è sia Padre che Madre, e così quando un papa diventa padre o partorisce tutti noi siamo felici per la nuova vita che arriva, eh?”.
“Cosa dici? … AHHHHH … bene, sono contenta se in futuro ci sarà tanta tolleranza … AHHHHH … ma per ora non è così, e quindi ordina al postiglione di riprendere la marcia … AHHHHH … perché gli unici che possono aiutarmi senza pericolo sono i miei più fedeli servitori e … AHHHHH …”.
“Orco … ma lei ha la febbre e delira, eh? Ma che vuole fare altra strada nelle sue condizioni? Eh … non se ne parla mica, eh? Senta signora Papa … ”.
“Zitto moccioso … AHHHHH … non devi urlare che sono il papa”.
“D’accordo Giovanna, ora non preoccuparti che penso a tutto io…AIUTATEMI ROMANI, IL PAPA DEVE PARTORIRE E GLI CI SERVE UNA LEVATRICE CON DEGENZA …”.
“Per carità Birbo … AHHHHH … se quei popolani scoprono che ho finto d’essere un uomo mi uccideranno di sicuro”.
“Eh la peppa ma che neri pensieri … ma lei signora è già in piena depressione post-parto,eh? Ma stia tranquilla che le ho detto che tutti le vogliono bene e saranno contenti per lei … ACCORRETE AMICI ROMANI… SU QUESTA CARROZZA C’E’ IL VOSTRO PAPA E GLI Ci SERVE AIUTO PER PARTORIRE UN BEL BAMBINO”.
“ Aho …ma che stà a dì quel ragazzetto? … boh …facce un po’ veddere … aho …ma l’è vero … qui dentro ce sta una donna che sembra tutta il Papa… mei coglioni … ma alora che ce siamo eletti un Papa donna ? …e pure incinta s’è fatta mettere questa …AHO …NON FACCIAMOLA SCAPPARE …. MO PIGLIATELA…”.
“Ah ecco … ha visto Giovanna quanto ci tengono i romani alla salute della loro Papa? Eh … che ora se la prendono in braccio e se la portano al più vicino ospedale, arrivederci a presto eh? Ecco fatto, meno male che ho chiesto aiuto. E Giovanna che nel delirio aveva addirittura paura che le facessero del male … ORCO ma che bestia che sono … che ero venuto apposta per farmi dare qualcosa di suo personale da riportare nel futuro, e con tutto sto casino mi ci sono scordato di chiederglielo … che oh …potrei forse riprovarci quando papa Giovanna l’ottava starà meglio… ma però devo stare attento che non voglio mica fare un errore che magari cambierà qualcosa del futuro… mah … forse la cosa migliore è che lascio decidere a sua santità Valeria Marini, che è lei che subito dopo essere stata eletta papa nel conclave del 2013, mi ci ha chiesto di venirci a prenderle una reliquia della sua santa preferita, eh?”.